Marta Alleluia

Marta Alleluia nasce a Reggio Emilia, classe 1982.
Sin dall’infanzia si interessa al canto ispirandosi ad alcune figure rock tra le più influenti nel panorama internazionale degli anni 90’ – Alanis Morissette, Skin, Anouk. Il primissimo progetto al quale partecipa la vede come fondatrice/frontwoman dei Kuona, gruppo che la porterà a calcare i palchi non solo della sua città. E’ grazie all’insegnante Alessandra Farina che inizia un percorso che la porterà ad accostarsi vocalmente a generi musicali diversi tra cui il rock, il blues e la stessa musica leggera italiana. Dopo diverse esperienze come cantante in altre band e vari concorsi e provini (Festival di Biella, Daolio, prime selezioni Amici e XFactor) inizia a lavorare prestando la voce in diversi progetti. Il salto arriva alla soglia dei trent’anni, spingendola alla realizzazione di un progetto solista con Daniele Cattani come autore e Valerio Carboni agli arrangiamenti.

Ma è la collaborazione con Marco Montanari che la porterà definitivamente alla realizzazione del suo primo lavoro, L’ARTE DEL PREGIUDIZIO, registrato alla Barchessa Recording Studio di Rubiera (RE) in uscita nella primavera 2014. Il messaggio è molto chiaro e diretto: i risultati nella vita si raggiungono con costanza e impegno e non solo con un bell’aspetto, bisogna sempre credere in sé stesse anche se esteticamente curvy, evitando di farsi influenzare dalla moda e dai media.